Nascita

La dichiarazione può essere resa, entro dieci giorni dalla nascita, all'ufficiale dello stato civile del comune ove è avvenuto il parto o in alternativa, entro tre giorni, presso la direzione sanitaria dell'ospedale o della casa di cura in cui è avvenuta la nascita. La dichiarazione può essere resa, sempre entro dieci giorni dalla nascita, all'ufficiale dello stato civile del comune di residenza dei genitori. Nel caso in cui i genitori non risiedano nello stesso comune, salvo diverso accordo tra di loro, la dichiarazione di nascita è resa nel comune di residenza della madre.

Cosa occorre: documento d'identità valido del dichiarante; certificato attestante la nascita del bambino.

Dove rivolgersi: ufficio dello stato civile presso la sede municipale per le sole denuncie fatte nel comune di residenza.