Assegno maternità

E' un contributo economico da corrispondere agli aventi diritto per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento. Hanno diritto al contributo le cittadine italiane, comunitarie ed extracomunitarie in possesso della carta di soggiorno, residenti nel Comune di Viadana e che non beneficiano del trattamento previdenziale relativo alla indennità di maternità. La domanda per il contributo deve essere presentata entro 6 mesi dalla nascita del figlio. La data di presentazione di richiesta contributo non incide sull'entità dell'erogazione stessa che viene conteggiata a partire dalla nascita del figlio. L'Assegno verrà corrisposto dall'INPS in un' unica soluzione. Nel caso di parti gemellari o plurigemellari è concesso un assegno per ogni figlio.  Il contributo è riconosciuto se non viene superato il valore dell'indicatore della situazione economica che, per le domande relative alle nascite, agli affidamenti preadottivi ed alle adozioni avvenuti nell'anno 2002, è pari a Euro 27.644,94. Per la compilazione della Dichiarazione Sostitutiva sulla Situazione Economica rivolgersi presso i CAAF (Centri Autorizzati di Assistenza Fiscale) convenzionati i quali offrono assistenza gratuita.  Il modulo di richiesta, unitamente alla dichiarazione ISE, deve essere presentata presso la sede municipale Ufficio Servizi Sociali.

Ufficio: 
Servizi Sociali