RAVVEDIMENTO OPEROSO

RAVVEDIMENTO OPEROSO

Per l'Imu e per la Tasi, in caso di omesso (anche parziale) versamento si applica la sanzione del 30%, prevista dall’art. 13 co. 2 del DLgs. 471/97.

Il contribuente che per vari motivi, non ha potuto pagare le rate entro le scadenze stabilite, è possibile ovviare a tale ritardo utilizzando il Ravvedimento Operoso.

Il Ravvedimento operoso consente al contribuente di pagare l'imposta dovuta con una piccola sanzione, ridotta rispetto alla sanzione normale. A seconda del ritardo potrà pagare sanzioni ridotte ed interessi sulla base del numero di giorni di ritardo.

Ci sono 4 tipologie di ravvedimento operoso IMU - TASI - in base alle disposizioni della Legge di Stabilità 2015:

Ravvedimento Sprint

prevede la possibilità di sanare la propria situazione versando l'imposta dovuta entro 14 giorni dalla scadenza con una sanzione dello 0,1% giornaliero del valore dell'imposta più interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

Ravvedimento Breve: applicabile dal 15° al 30° giorno di ritardo

prevede una sanzione fissa del 1,5% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

Ravvedimento Medio è applicabile dopo il 30° giorno di ritardo fino al 90° giorno

prevede una sanzione fissa del 1,67% (sanzione minima ridotta ad 1/9) dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

Ravvedimento Lungo: è applicabile dopo il 90° giorno di ritardo ed entro entro il termine per la presentazione della dichiarazione riferita all’anno d’imposta in cui si è verificata l’omissione ( ovvero fino al 30 giugno dell'anno successivo ) A momento

Prevede una sanzione fissa del 3,75% dell'importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

 

Tempo di ravvedimento

Termine di ravvedimento

Sanzione ridotta

Sanzione da applicare (%)

Brevissimo

Entro 14 giorni

1/15

1)

0,1%

8)

0,8%

2)

0,2%

9)

0,9%

3)

0,3%

10)

1,0%

4)

0,4%

11)

1,1%

5)

0,5%

12)

1,2%

6)

0,6%

13)

1,3%

7)

0,7%

14)

1,4%

Breve

Lett. a)

Entro 30 giorni

1/10

1,5%

"Intermedio"

Lett. a-bis)

Entro 90 giorni

1/9

1,67%

Lungo

Lett. b)

Entro entro un anno dalla scadenza naturale dell’imposta dovuta

1/8

3,75%

 

Il ravvedimento operoso è utilizzabile solo se la violazione non sia stata già contestata e comunque non siano iniziate attività amministrative di accertamento delle quali il contribuente abbia avuto formale informativa.

 

Oltre il termine di un anno si applica la sanzione ordinaria.

 

La finanziaria 2015 ha inserito ulteriori ipotesi di ravvedimento:
  • quello ultrannuale, lett. b-bis) del comma 1 dell'art. 13 del D.lgs. 472/97;
  • quello lunghissimo, lett. b-ter) dell’art. 13 co. 1 del DLgs. 472/97;

circoscritte però ai tributi amministrati dall’Agenzia delle Entrate, pertanto

non applicabili ai fini Imu e Tasi.

 

TERMINI PER IL RAVVEDIMENTO

RAVVEDIMENTO 2012: DECORSI I TERMINI ( TERMINE ULTIMO : 16.06.2013 acconto 16.12.2013 saldo)

RAVVEDIMENTO 2013: DECORSI I TERMINI ( TERMINE ULTIMO : 16.06.2014 acconto 16.12.2014 saldo)

RAVVEDIMENTO 2014: DECORSI I TERMINI ( TERMINE ULTIMO : 16.06.2015 acconto 16.12.2015 saldo)

RAVVEDIMENTO 2015: DECORSI I TERMINI ( TERMINE ULTIMO : 16.06.2016 acconto 16.12.2016 saldo)

RAVVEDIMENTO 2016: DECORSI I TERMINI ( TERMINE ULTIMO : 16.06.2017 acconto 16.12.2017 saldo)

RAVVEDIMENTO 2017 :

ACCONTO

 

ENTRO IL 16.06.2017
entro un anno dalla scadenza naturale dell’imposta dovuta

Ravvedimento lungo

Sanzione 3,75%

SALDO

 

Dal 19.12.2017 al 02.01.2018

Ravvedimento sprint

Sanzione 0,1-1,4%

Dal 03.01.2018 al 17.01.2018

Ravvedimento breve

Sanzione 1,5%

Dal 18.01.2018 al 19.03.2018

Ravvedimento intermedio

Sanzione 1,67%

Dal 20.03.2017 al 16.12.2017
entro un anno dalla scadenza naturale dell’imposta dovuta

Ravvedimento lungo

Sanzione 3,75%

CALCOLO IMU / TASI CON RAVVEDIMENTO OPEROSO

 

Una volta effettuato il versamento, tramite modello F24, il contribuente dovrà comunicarlo all'Ufficio Tributi del Comune di Viadana, utilizzando l'allegato modello.