ISTANZA RATEAZIONE TRIBUTI COMUNALI

immagine: 
  • ISTANZA DI RATEAZIONE 

  • Il Contribuente destinatario di un provvedimento di Riscossione per mancato pagamento dei tributi comunali ICI/IMU - TASI - TARSU/TARES/TARI alle scandenze ordinarie,  per somme superiori ad Euro 50,00 puo' presentare istanza per dilazione di pagamento, con applicazione degli interessi al tasso legal,  nelle sottostanti modalità.
  • Il pagamento della rate dovrà avvenire a cadenza mensile ed il mancato versamento di una sola rata comporta la decadenza dal beneficio della dilazione.
  • Per importi da rateizzare pari o superiori ad €10.000,00 la rateazione può essere concessa solo in caso di presentazione di una polizza fideiussoria.

 

Da

50,00

-

a

100,00

Fino a 2 rate a cadenza mensile

Da

101,00

-

a

250,00

Fino a 3 rate a cadenza mensile

Da

251,00

-

a

400,00

Fino a 4 rate a cadenza mensile

Da

401,00

-

a

600,00

Fino a 6 rate a cadenza mensile

Da

601,00

-

a

800,00

Fino a 8 rate a cadenza mensile

Da

801,00

-

a

1.000,00

Fino a 10 rate a cadenza mensile

Da

€ 1.001,00

-

a

€ 2.000,00

Fino a 12 rate a cadenza mensile

Da

€ 2.001,00

-

a

€ 4.000,00

Fino a 14 rate a cadenza mensile

Da

€ 4.001,00

-

a

€ 6.000,00

Fino a 16 rate a cadenza mensile

Da

€ 6.001,00

-

a

€ 8.000,00

Fino a 18 rate a cadenza mensile

Da

€ 8.001,00

-

a

€ 10.000,00

Fino a 20 rate a cadenza mensile

Da

€ 10.001,00

-

a

€ 12.000,00

Fino a 22 rate a cadenza mensile

Da

€ 12.001,00

-

a

€ 14.000,00

Fino a 24 rate a cadenza mensile

Da

€ 14.001,00

-

a

€ 16.000,00

Fino a 26 rate a cadenza mensile

Da

€ 16.001,00

-

a

€ 18.000,00

Fino a 28 rate a cadenza mensile

Da

€ 18.001,00

-

a

€ 20.000,00

Fino a 30 rate a cadenza mensile

Da

€ 20.001,00

-

a

€ 22.000,00

Fino a 32 rate a cadenza mensile

Da

€ 22.001,00

-

a

€ 24.000,00

Fino a 34 rate a cadenza mensile

Da

€ 25.001,00

-

 

 

Fino a 36 rate a cadenza mensile

Il Contribuente può presentare, richiesta di maggiore rateazione rispetto alla precedente tabella, ai

competenti uffici che si riservano di accettare l’istanza ed emettere apposito provvedimento di maggiore

rateazione – con applicazione dei relativi interessi moratori vigenti - dopo aver valutato la situazione

complessiva del soggetto interessato.

 

LA RICHIESTA PUO' ESSERE PRESENTATA TRAMITE LA SOTTOSTANTE MODULISTICA ON LINE O TRAMITE LA MODULISTICA TRADIZIONALE.