INDIZIONE AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO INCARICHI EX ART. 110 TUEL

Pubblicazione: 
Mer, 19/10/2016
Requisiti di ammissione: 

Per l'ammissione alla selezione è richiesto il possesso, da parte dei candidati, dei seguenti requisiti generali, a pena di esclusione:

 

a) cittadinanza italiana. Tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti all’Unione Europea, fatte salve le eccezioni di cui al DPCM 7.2.1994, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 15.2.1994, serie generale, n. 61;

 

b) godimento dei diritti politici e civili;

 

c) non avere condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;

 

d) di non trovarsi in alcuna delle condizioni di inconferibilità e incompatibilità di cui al D.Lgs. n. 39 dell’8/04/13;

 

e) di non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;

 

f) idoneità fisica e psichica all’impiego;

 

g)  per i cittadini italiani soggetti all’obbligo di leva, di essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo;

 

h) titolo di studio:

  1.  Dirigente per l'Area Amministrativa e Legale:

Diploma di Laurea in Giurisprudenza, conseguito con il vecchio ordinamento universitario, oppure diploma di Laurea specialistica, conseguito con il nuovo ordinamento, equiparato al precedente.

  1. Dirigente per l'Area Tecnica e Ambiente:

Diploma di Laurea in Ingegneria o Architettura o equipollenti ai sensi di legge, conseguito con il vecchio ordinamento universitario, oppure diploma di Laurea specialistica, conseguito con il nuovo ordinamento, equiparato al precedente.

 

E' richiesto inoltre il possesso, da parte dei candidati, dei seguenti requisiti speciali, a pena di esclusione:

  • esperienza maturata per almeno cinque anni in qualità di dirigenti in organismi ed enti pubblici o privati ovvero aziende pubbliche o private;

ovvero

  • particolare specializzazione professionale, culturale e scientifica desumibile dalla formazione universitaria o post-universitaria (dottorato di ricerca post-laurea) e/o da pubblicazioni scientifiche e/o da concrete esperienze di lavoro, maturate per almeno un quinquennio nelle pubbliche amministrazioni in posizioni dirigenziali;
  • possesso di titolo abilitativo all’esercizio professionale e iscrizione ad albo/ordine:

1. dirigente per l'area amministrativa e legale

abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato e iscrizione all’Albo degli avvocati per almeno 10 anni;

2. dirigente per l'area tecnica e ambiente

abilitazione all’esercizio della professione di architetto/ingegnere e iscrizione al rispettivo Ordine per almeno 10 anni;

 

  • (per il solo Dirigente Area Amministrativa e Legale) non rivestire e/o non aver rivestito negli ultimi due anni cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali o non aver avuto negli ultimi due anni rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni (ex art. 53 comma 1-bis D. Lgs. 165/2001);

 

E’ richiesta infine, la conoscenza della lingua inglese o francese nonché la conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse.

Categoria bandi: 
Altri bandi e avvisi
Categoria dell' atto: 
Concorsi
Autorit√† che lo ha emanato: 
Comune di Viadana