PIANO DI EMERGENZA ESTERNO PER L’AZIENDA SADEPAN CHIMICA SRL STABILIMENTO DI VIADANA

Giov, 31/10/2013 - Mar, 31/12/2013
Immagine2: 

PIANO DI EMERGENZA ESTERNO PER L’AZIENDA SADEPAN CHIMICA SRL STABILIMENTO DI VIADANA -  ANNO 2013
In compiuta attuazione del disposto del D.Lgs. 334/99 e successive modifiche ed integrazioni, il presente piano risponde alla fondamentale esigenza di assicurare il contenimento nella misura massima possibile degli effetti dannosi derivanti da eventuali incidenti rilevanti che si possano produrre sul territorio in relazione all’attività industrialedella ditta “Sadepan Chimica S.p.A.” in cui risultano presenti sostanze pericolose nei limiti quantitativi stabiliti dalla legge.
Rispetto a tali fini, il P.E.E. in questione ambisce a configurarsi come uno strumento strutturalmente e funzionalmente agile in grado di assicurare, in caso di emergenza, una risposta tempestiva, sottesa all’obbiettivo di evitare quanto più possibile gli effetti dannosi di un evento emergenziale alla popolazione esposta.
 
Sotto il profilo ed ai fini dell’efficacia di questo Piano si è riconosciuta così primaria rilevanza ad aspetti quali:
a) la previsione e la verifica della concreta predisposizione di adeguati sistemi di allarme alla popolazione residente;
b) l’allestimento a livello cartografico di tutti i più utili riferimenti per l’individuazione degli elementi territoriali vulnerabili, della viabilità, dei siti e delle aree per l’allocazione ed il dispiego delle unità e dei mezzi di soccorso;
c) l’informazione alla popolazione articolata in relazione ai dati concernenti la sostanza pericolosa, stoccata nel Deposito, agli effetti sul piano della salute, alle norme disciplinanti la condotta di autotutela da adottarsi da parte dei residenti in caso di incidente.
 
OPEN DATA / DATI AMBIENTALI