ESTENSIONE RETE DI ACQUEDOTTO NELLA FRAZIONE SALINA

Mar, 25/07/2017 - Dom, 31/12/2017

                                                                                                    

ESTENSIONE RETE DI ACQUEDOTTO FRAZIONE SALINA

 

PROROGA PER LE DOMANDE PRESENTATE ENTRO IL 31/08/2017 DEL PRIMO PREZZO AGEVOLATO:
• € 250 + IVA 10%

Rimane valido fino al 31.12.2017 l'agevolazione ad € 600,00 + Iva 10%

Per informazioni e sopralluogo da parte di un operatore IRETI chiamare il seguente NUMERO VERDE: 800 96 96 96

 

 

Sono in corso i lavori di posa della rete di acquedotto nella frazione di Salina. I lavori prevedono oltre alla posa della condotta centrale, anche la realizzazione degli allacciamenti alle abitazioni con posa di un pozzetto a confine con la proprietà privata.

 

L’allacciamento alla rete di distribuzione dell’acqua potabile comunale è obbligatorio nelle zone servite da acquedotto in base al vigente regolamento di Igiene e nel rispetto dell’ordinanza sindacale num.168 del 9 novembre 2011 che cita testualmente:

NELLE ZONE SERVITE DA ACQUEDOTTO

- a tutti gli utenti ubicati nelle zone del territorio comunale servite dal pubblico acquedotto e’ fatto divieto dell’utilizzo per scopo potabile dell’acqua prelevata da pozzi ad uso domestico ubicati nelle zone del territorio comunale servite dal pubblico acquedotto;

- è fatto obbligo:

  1. a tutti i proprietari o titolari di diritti reali dei fabbricati adibiti ad uso abitativo e produttivo ubicati nelle zone del territorio comunale servite dal pubblico acquedotto di allacciarsi al pubblico acquedotto entro 12 mesi decorrenti dalla data di pubblicazione del presente provvedimento all’Albo del Comune;
  2. alla ditta IRETI S.P.A. di provvedere alla ricezione delle domande di allacciamento all'acquedotto e di espletare tutte le procedure finalizzate agli allacciamenti entro 90 (novanta) giorni dalla data di ricezione delle istanze corrispondenti per le utenze dotate di pozzetto di derivazione lato strada;

    I cittadini proprietari o titolari di diritti reali dei fabbricati adibiti ad uso abitativo e produttivo ubicati nelle zone del territorio comunale servite dal pubblico acquedotto che non provvedano saranno soggetti all’emissione di ulteriore ordinanza individuale di cessazione del prelievo di acqua da pozzo per usi civili e produttivi con spese a carico degli interessati dal provvedimento.

     

    Pertanto i cittadini - proprietari o titolari di diritti reali dei fabbricati adibiti ad uso abitativo e produttivo ubicati nelle zone del territorio comunale servite dal pubblico acquedotto - sono invitati a presentare la relativa domanda di allacciamento utilizzando il modulo “Domanda di preventivo per l’allacciamento alla rete di acquedotto comunale”.

     

    Si precisa sin da ora che la richiesta di preventivo per l’allacciamento deve essere presentata:

  • inviando il modulo debitamente compilato e sottoscritto a mezzo mail all’indirizzo gestioneclienti@ireti.it ;
  • consegnando il modulo debitamente compilato e sottoscritto a Servizio Clienti presso:

- sportello IRETI attivo tutti i martedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 a Viadana in Via Vitellio n.16;

- sportello IREN attivo da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 13.30 a Gualtieri in Strada Statale 63, n.145.

 

Per maggiori informazioni sul contratto contattare il numero verde 800 96 96 96 (sarà possibile richiedere un sopralluogo ad un operatore Ireti per avere informazioni sui lavori di allacciamento)

 

Si precisa che, se si è affittuari, la domanda di preventivo deve essere presentata dal proprietario, titolato a procedere nella richiesta.

 

Al ricevimento della richiesta Ireti provvederà a riscontrarla e ad inviare al richiedente la comunicazione di accettazione richiesta, le indicazioni necessarie per effettuare il pagamento e per procedere a regolarizzare la posizione contrattuale.

Il corrispettivo richiesto dalla società concessionaria Ireti per i lavori di realizzazione dell’allacciamento e attivazione dell’utenza è di:

  • € 250 + IVA 10%        per le domande presentate entro il 31/08/2017    
  • € 600 + IVA 10%        per le domande presentate entro il 31/12/2017.   

     

    Sulla prima bolletta verranno inoltre addebitate le spese contrattuali pari a € 35 + IVA 10%.

    Le domande presentate dopo il 31/12/2017 saranno valutate in base al costo effettivo determinato con il prezziario Ireti Spa.

     

                                                                                                      

 

Ufficio: 
Tecnico LL.PP.