ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI A SOCIETA'/ASSOCIAZIONI SPORTIVE DEL TERRITORIO PER ATTIVITÀ 2015-2016

Giov, 03/11/2016 - Mar, 22/11/2016

AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETA’/ASSOCIAZIONI SPORTIVE DEL TERRITORIO PER L’ATTIVITA’ SPORTIVA STAGIONE 2015-2016

 

                  IL RESPONSABILE SETTORE ISTRUZIONE CULTURA SPORT

 

In attuazione della deliberazione di Giunta Comunale n. 218 del 27.10.2016 e della determinazione R.G. n. 529 del 3.11.2016;

 

                                                      RENDE NOTO

 

che è indetto AVVISO per l’assegnazione di contributi alle società/associazioni sportive dilettantistiche del territorio per l’attività sportiva stagione 2015-2016 :

 

Art. 1 Oggetto

L'Amministrazione Comunale mette a disposizione un fondo complessivo di  € 12.000,00 da erogare alle Società/Associazioni sportive dilettantistiche del territorio a sostegno dell'attività istituzionale ordinaria svolta dalle stesse nel corso della stagione sportiva 2015-2016.

 

Art. 2 Finalità

L'Amministrazione, con la misura di cui al precedente articolo, intende :

A)sostenere l'attività istituzionale ordinaria delle società/associazioni sportive dilettantistiche;

B)promuovere le attività sportive consolidate in quanto strumento per lo sviluppo fisico e psichico dell'individuo;

C)valorizzare l'impegno continuativo delle società/associazioni sportive con particolare attenzione alla componente giovanile (under 18), alla militanza in campionati/tornei/gare sportive afferenti le  discipline riconosciute dal CONI  a vario livello (nazionale/regionale/provinciale) e alla presenza di più squadre;

D)sostenere le società/associazioni sportive che annoverano evidenze d'eccellenza tra i propri atleti;

E)promuovere l'inclusione nella pratica sportiva delle persone diversamente abili;

F)valorizzare la capacità di dare attuazione a progettualità in rete in collaborazione con le scuole del territorio.

 

Art. 3 Beneficiari

Beneficiari del contributo saranno le società/associazioni sportive dilettantistiche sotto specificate che praticano  e promuovono con continuità discipline sportive riconosciute dal CONI a vario livello (nazionale/regionale/provinciale) :

  • società/associazioni sportive dilettantistiche aventi sede legale nel territorio del Comune di Viadana
  • società/associazioni sportive dilettantistiche con sede legale fuori del territorio del Comune di Viadana ma ivi praticanti attività sportiva da almeno cinque anni

     

    Sono escluse dal beneficio le società/associazioni sportive che abbiano in essere contratti o convenzioni per la gestione/conduzione di strutture e impianti sportivi del Comune di Viadana che prevedano già forme di contributo per l'attività praticata dalle stesse.

     

    Sono escluse altresì le società/associazioni sportive che perseguono, direttamente o indirettamente, finalità di lucro, i soggetti che operano per finalità di partito o elettorali oltre ai soggetti che non siano in possesso di tutti i requisiti meglio specificati al successivo Art. 4 o che incorrano nelle cause di inammissibilità di cui al successivo Art. 5.

     

    Art. 4 Requisiti di ammissibilità

    Potranno presentare istanza le società/associazioni sportive  dilettantistiche in possesso dei seguenti requisiti :

     

    -sede legale nel territorio del Comune di Viadana oppure sede legale fuori del territorio comunale ma ivi praticanti attività sportiva da almeno cinque anni;

    -affiliate al CONI, affiliate ad Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI oppure affiliate alle discipline sportive associate al CONI;

    -affiliate a federazioni riconosciute dal CIP oppure iscritte al registro parallelo del CIP;

    -i cui atti costitutivi e statuti siano stati redatti nella forma dell'atto pubblico o della scrittura privata autenticata o registrata.

     

    Art. 5 Cause di inammissibilità

    NON potranno presentare istanza le società/associazioni sportive che incorrano in una delle seguenti condizioni :

    -siano state condannate per illeciti sportivi dal CONI e Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva di appartenenza nei tre anni precedenti l'adozione del bando che farà seguito  alle presenti linee guida;

    -siano state condannate dal CONI e Federazioni Sportive Nazionali,  Discipline Sportive Associate, Enti di promozione Sportiva di appartenenza per l'uso di sostanze dopanti nei tre anni precedenti l'adozione del bando che farà seguito alle presenti linee guida;

    -siano state sanzionate dal CONI  e Federazioni Sportive Nazionali,  Discipline Sportive Associate, Enti di promozione Sportiva di appartenenza, nei tre anni precedenti  l'adozione del bando che farà seguito alle presenti linee guida, con la squalifica, inibizione o radiazione ovvero con la sospensione, anche in via cautelare, prevista dal Codice di comportamento sportivo del CONI;

    -svolgano servizi commerciali a favore dell'Amministrazione Comunale;

    -presentino istanza di contributo sia in forma singola che associata;

    -abbiano beneficiato, nel corso dell'anno 2016, di altri contributi da parte di Enti pubblici destinati alle medesime finalità.

     

    Art. 6 Presentazione dell'istanza

    L'istanza di contributo, firmata dal Legale rappresentante della società/associazione sportiva, corredata della documentazione richiesta, dovrà essere inoltrata utilizzando l'apposita modulistica su certificazione resa ai sensi del D.P.R. 28.12.2000 n. 445 predisposta dagli uffici competenti (ALL. B), presso lo Sportello URP dedicato Settore Istruzione di Via Grossi, negli orari di apertura dello stesso, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 22.11.2016.

    La domanda potrà altresì essere recapitata a mezzo del servizio postale con R.R. tassativamente a partire dalla pubblicazione del presente Avviso entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 22.11.2016 utilizzando l'apposita modulistica (ALL. B) compilata in tutte le sue parti e corredata della documentazione richiesta.

    Sulla busta dovrà essere riportata la dicitura : AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETA’/ASSOCIAZIONI SPORTIVE DEL TERRITORIO PER L’ATTIVITA’ SPORTIVA STAGIONE 2015-2016.

    Faranno fede la data e l'ora del Protocollo presso l'ufficio preposto alla ricezione dell'istanza.

     

    Art. 7 Documenti a corredo dell'istanza

    L'istanza dovrà essere corredata e completa, a pena di nullità, della seguente documentazione :

    -atto costitutivo e statuto della società/associazione sportiva redatti nella forma di atto pubblico o di scrittura privata autenticata o registrata;

    -organigramma societario vigente;

    -certificato di affiliazione al CONI, ad Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI oppure alle discipline sportive associate al CONI;

    -certificato di affiliazione a federazioni riconosciute dal CIP oppure certificato di iscrizione al registro parallelo del CIP;

    -fotocopia di un valido documento di riconoscimento in corso di validità del Legale rappresentante;

    -allegati richiesti dal successivo Art. 9.

     

    Saranno prese in considerazione solamente le domande pervenute entro i termini e corredate di tutta la documentazione richiesta.

     

    Art. 8 Istruttoria

    L'istruttoria delle domande pervenute, a norma del vigente Regolamento Comunale per l'assegnazione di contributi e benefici economici ad Enti pubblici e privati, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 13 del 23.03.2016,  verrà effettuata da apposita Commissione di valutazione composta da tre membri individuati tra i dipendenti del Comune di Viadana.

    La Commissione così composta provvederà a  verificare requisiti di ammissibilità e documentazione prodotta.

    Nel corso dell'attività istruttoria, la Commissione si riserva la facoltà di richiedere alle società/associazioni sportive che hanno presentato istanza i chiarimenti e/o  le integrazioni che si rendessero necessari fissandone i termini per la risposta che non saranno in ogni caso superiori a n. 7 giorni di calendario dalla data della richiesta.

    In assenza di risposta la domanda di contributo si intenderà automaticamente NON ammissibile.

     

    Art. 9 Indicatori di valutazione

    Le domande ritenute ammissibili saranno oggetto di valutazione di merito da parte della Commissione di cui al precedente Art. 8 per l'attribuzione del punteggio (punteggio massimo 100) e formulazione della successiva graduatoria, in base agli indicatori di seguito illustrati :

                                                                           PUNTI

    9.1 Affiliazione                                              massimo                                  9

    -da 1 a 5 anni                                                                                                  3

    -da 6 a 10 anni                                                                                                5

    -oltre 11 anni                                                                                                   9

     

    I punteggi di cui sopra NON sono cumulabili e nessun punteggio verrà assegnato nel caso in cui gli anni di affiliazione non siano consecutivi.

     

    9.2 Tesseramento                                          massimo                                 35

    Numero complessivo di tesserati* :

    -fino a 50 atleti tesserati                                                                                  3

    -da 51 a 100 atleti tesserati                                                                              8

    -da 101 a 150 atleti tesserati                                                                          10

    -oltre 150 atleti tesserati                                                                                15

     

    I punteggi di cui sopra NON sono cumulabili

     

    Numero complessivo di tesserati under 18 :

    -fino a 10 atleti                                                                                                4

    -da 11 a 20 atleti                                                                                              6

    -da 21 a 30 atleti                                                                                              8

    -da 31 a 50 atleti                                                                                            10

    -da 51 a 70 atleti                                                                                            15

    -da 71 a 90 atleti                                                                                            17

    -oltre   91 atleti                                                                                             20

     

    I punteggi di cui sopra NON sono cumulabili

     

    *con il termine tesserati si intendono, in questa sede, coloro che sono stati regolarmente iscritti nell'anno sportivo 2015-2016 dalla società sportiva stessa a campionati o tornei e/o abbiano partecipato a gare o manifestazioni attinenti le finalità previste dallo Statuto associativo.

    Il tesseramento deve essere documentato tramite produzione delle tessere nominative oppure tramite elenco nominativo dei tesserati riportante nome e cognome del socio, residenza, federazione/ente sportivo o di promozione sportiva di riferimento, attestato (estremi) di pagamento della quota di iscrizione associativa per l'anno sportivo 2015-2016.

    Per ogni tesserato di cui al sopra menzionato elenco l'associazione/società sportiva deve essere in possesso del relativo certificato rilasciato dal medico competente. 

    L'età degli atleti viene calcolata considerando l'anno di nascita al momento del tesseramento/iscrizione.

     

    9.3 Squadre                                                  massimo                                20

    -da 1 a 2 squadre                                                                                           10

    -da 3 a 4 squadre                                                                                           15

    -oltre 4 squadre                                                                                             20

     

    I punteggi di cui sopra NON sono cumulabili

     

    9.4 Partecipazione a campionati nazionali, regionali/provinciali/tornei-gare

                                                                           massimo                                                                               10

    -partecipazione a tornei/gare                                                                           5                               

    -partecipazione a campionati provinciali                                                        7                   

    -partecipazione a campionati regionali                                                           8                                ---partecipazione a campionati nazionali                                                          10                               

     

    I punteggi di cui sopra NON sono cumulabili                                                                                                                                                                                         

    9.5 Eccellenza

    Titoli sportivi nazionali, regionali, provinciali individuali o di squadra conseguiti e previsti per la propria disciplina sportiva

                                                                           massimo                                   5

    -conseguimento n.1 titolo a livello provinciale                                               2

    -conseguimento n. 1 titolo a livello regionale                                                 3       

    -conseguimento n. 1 titolo a livello nazionale                                                5                                          

     

    I punteggi di cui sopra NON sono cumulabili

    Il conseguimento dei titoli di cui sopra deve essere debitamente documentato

     

    9.6 Inclusione

    Presenza di atleti tesserati per lo svolgimento di attività afferenti le discipline di cui al registro parallelo del CIP - Comitato Italiano Paralimpico - o afferenti le discipline riconosciute  dal SOI – Special Olympics Italia –                 

                                                                                                                             7

    Quanto sopra deve essere debitamente documentato

     

    9.7 Progettualità in ambito scolastico

    Realizzazione di  progetti in rete/collaborazione con le scuole del territorio realizzati a titolo gratuito per l'utenza

                                                                                                                                                               7                    

    Quanto sopra deve essere debitamente documentato 

     

    9.8 Promozione educazione sportiva

    Organizzazione, con riferimento alla stagione sportiva 2015-2016, di iniziative di educazione allo sport a e alla salute

                                                                                                                           7

    Quanto sopra deve essere debitamente documentato 

     

    Art. 10 Assegnazione ed erogazione del contributo

    Il contributo si concretizza in una erogazione in denaro.

    Nell'ambito del fondo complessivo di  € 12.000,00 la somma di  € 2.000,00 verrà espressamente riservata a società/associazioni sportive  del territorio  che includono un numero minimo di tesserati disabili pari almeno a  10 unità e che partecipano a tornei-gare/campionati nazionali-regionali-provinciali espressamente riservati alla categoria.

    La restante quota del fondo, pari a  € 10.000,00 verrà assegnata alle società/associazioni sportive computando l'ammontare del contributo da assegnare ad ogni singola società/associazione sportiva dividendo la somma di  € 10.000,00 per il totale dei punteggi ottenuti dalle società/associazioni sportive e moltiplicando il quoziente così ottenuto per il punteggio attribuito, sulla scorta degli indicatori di cui al precedente Art. 9, ad ogni singola società/associazione secondo la seguente formula :

     

    CA = F x PA / PT

            

     

    dove  CA = contributo assegnato

              F   = fondo  stanziato

              x   =  per

              /    =  diviso

              PT = totale punteggi conseguiti da associazioni (somma)

              PA = punteggio singola associazione

     

    In caso di assegnazione del contributo, il beneficiario si impegna a partecipare agli eventi/manifestazioni sportivi organizzati direttamente dal Comune di Viadana.

     

    Art. 11 Verifiche e riserve

    Il Comune di Viadana si riserva la facoltà di sospendere, interrompere o modificare la procedura di concessione dei contributi senza che per ciò gli interessati possano avanzare nei confronti del Comune alcuna pretesa a titolo risarcitorio o di indennizzo.
    La presentazione dell'istanza non dà diritto all'erogazione del contributo.

    Nel caso di dichiarazioni non corrispondenti a verità, oltre alle conseguenze penali derivanti dalla falsità delle dichiarazioni così come previsto dagli artt. 46, 47 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, la certificazione infedele comporterà la decadenza dei benefici eventualmente erogati.

     

    Art. 12 Motivi di esclusione

    Verranno escluse le domande pervenute oltre i termini.

    L'Amministrazione Comunale si riserva in ogni caso la facoltà di decidere altri motivi di esclusione debitamente motivati.

Viadana, 3.11.2016

                                  Responsabile Settore Istruzione Cultura Sport

                                                      F.TO D.ssa Marcella Adinolfi

Ufficio: 
Sport